Scheletri di animali abbandonati nelle campagne leccesi.

629

La carcassa di un cavallo abbandonata in campagna, in via Luisa di Savoia. E a pochi metri di distanza, i resti di un maiale che spuntano fuori da un sacco dell’immondizia. Ed è mistero a Lecce. A fare il macabro ritrovamento questa mattina è stato uno sportivo che stava facendo jogging proprio in zona Marangi. Insospettito dall’odore nauseabondo che si avvertiva a distanza di molti metri, l’uomo si è accorto quasi subito che il nauseabondo odore era causato dallo scheletro in putrefazione. Il cittadino ha provveduto immediatamente ad allertare i vigili urbani. Sul posto sono intervenuti gli ispettori della Asl che hanno controllato lo scheletro al fine di risalire al proprietario dell’animale attraverso il microchip. Ad un centinaio di metri di distanza dai resti del cavallo, però, lo stesso cittadino si è accorto che da una busta dell’immondizia spuntava lo scheletro di un maiale. La seconda segnalazione è già partita alle autorità competenti. Ora si attende che i resti vengano rimossi e che siano individuati i responsabili.