Punto si blocca, Panda la tampona. Ragazza batte la testa: in codice rosso.

L'incidente nel pomeriggio sulla Lecce-Trepuzzi. La più grave è una 21enne di Manduria, passeggera. Sul posto la polizia locale

4656

LECCE – L’auto, una Fiat Punto, si blocca, forse per un guasto, proprio in mezzo alla corsia. Un’altra che sopraggiunge alle spalle riesce a scansarla all’ultimo momento, sorpassandola. Ma quella successiva, una vecchia Fiat Panda, la colpisce in pieno. E la passeggera va a sbattere con la testa contro il parabrezza, rompendolo.

All’origine un tamponamento

Momenti di paura questa sera, attorno alle 18,30, per un incidente avvenuto sulla strada provinciale 357, all’uscita di Lecce, in direzione di Trepuzzi, quando una Panda all’interno della quale si trovavano due ragazzi di Manduria, 21enni, ha tamponato con violenza una Fiat Punto condotta da una loro coetanea di Novoli.

V.F., il giovane conducente della Panda, non ha riportato conseguenze gravi, tanto che gli è stato assegnato un codice verde. Rosso per dinamica, invece, il codice per L.S., la ragazza che si trovava accanto a lui. E’ stata trasportata in ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso per dinamica. Nel contraccolpo nell’abitacolo, infatti, ha urtato sul vetro, provocando la classica ragnatela. Non corre, comunque, rischi per la vita.

Codice giallo, invece, per P.M., 21enne novolese che era alla guida della Punto bloccatasi all’improvviso. Sia lei, sia il conducente della Panda sono stati trasportati presso l’ospedale “San Giuseppe da Copertino” per gli accertamenti urgenti, ordinati dagli agenti di polizia locale del comando di Lecce, giunti per rilevare la dinamica.  Qualche disagio per il traffico in un momento in cui la strada era, peraltro, particolarmente percorsa.