Opera di bonifica dei fondali di Gallipoli: recuperati copertoni, vernici, plastica e altro materiale

375

È sbalorditivo il risultato diffuso dai volontari dell’associazione “Paolo Pinto” che due settimane fa hanno ripulito alcuni siti di Gallipoli. In località “Scale nove” sono stati  recuperati 22 sacchi di polistirolo; nella zona del Rivellino una gran quantità di barattoli contenenti tracce di vernice, bottiglie di plastica, copertoni e altro materiale con cui sono stati riempiti 28 sacchi da smaltire.

In Molo del Canneto sono stati recuperati copertoni, polistirolo, legno marcio e residui di plastica.

Quello che il mare ha restituito grazie all’attività dei sommozzatori è sorprendente: tra gli altri resti stati estratti, in un raggio di circa 5 metri quadrati,  47 copertoni erano impigliati tra gli scogli sotto il meraviglioso fondale del mare gallipolino.