METEO, PIOGGE E NUBIFRAGI AL SUD: MA IL WEEKEND SARÀ SOLEGGIATO

327

Una profonda bassa pressione tra le isole maggiori è nel vivo della sua azione. Quasi tutta l’Italia è interessata da nubi, meno compatte al Nord. Nubi e fenomeni più intensi sulle regioni meridionali e insulari. La redazione web del sito www.iLMeteo.it, sottolinea il rischio di nubifragi in particolare sulla Sicilia centro-orientale, poi sulla Calabria e sulla Lucania. Piogge anche sulle regioni adriatiche, localmente forti sulle Marche, altre in Sardegna, qui forti sulla provincia di Olbia-Tempio. Scarsi fenomeni al Nord, più probabili sul Piemonte e sui settori meridionali dell’Emilia-Romagna, anche nevosi fino a bassa quota. Il maltempo proseguirà anche domani al Sud, specie tra Calabria e Lucania. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, annuncia sempre per la giornata di domani, l’arrivo della neve fino a bassa quota su alcune aree del Nord. I fronti mossi dalla bassa pressione sulle isole maggiori, riusciranno, infatti, a risalire fino alle regioni settentrionali. Qui si scontreranno con aria più fredda proveniente da Est dando luogo anche a nevicate fino a bassa quota o temporaneamente fino in pianura sul Piemonte e sulla Lombardia settentrionale, seppure generalmente senza accumulo. Neve collinare su Alpi e Prealpi. Sanò comunica che «per il weekend 11/12 febbraio, andrà via via attenuandosi l’instabilità sull’Italia. Rimarranno addensamenti localizzati con qualche pioggia debole qua e là, ma il contesto generale vedrà ampie schiarite soleggiate. Temperature sotto la media al Nord e alto Adriatico anche di 4/5°. Nella media al Sud, sopra la media sulle aree tirreniche centrali».