Meteo Italia. Temporali e aria più fresca mettono fine al caldo Nel weekend si interrompe il caldo anche al Sud

297

Un impulso instabile in rapido transito lungo la Penisola ha aperto la strada a correnti più fresche che, entro il fine settimana metteranno fine all’ondata di caldo degli ultimi giorni, ma ha innescato anche una breve fase temporalesca lungo la Penisola nella giornata odierna, con effetti residui nel weekend su Appennino meridionale, Calabria e Sicilia. Domenica si registreranno i valori più bassi di questa fase, specie lungo il versante adriatico dove resteranno di poco sotto la media, mentre nel resto del Paese si attesteranno intorno ai valori normali con scarsa umidità, quindi in un contesto decisamente gradevole. Nei primi giorni della prossima settimana il tempo resterà stabile con caldo nella norma grazie alla fugace ricomparsa dell’Anticiclone delle Azzorre il quale, tuttavia, cederà ancora una volta il posto al più irruento Anticiclone Nordafricano che, nella seconda parte della settimana, innescherà la quarta ondata di caldo della stagione.

Previsioni meteo per venerdì. Nel pomeriggio tempo in miglioramento al Nord dopo i temporali che hanno interessato tra la notte e il mattino molte regioni, colpendo in modo particolare la Lombardia: un forte nubifragio nella notte ha interessato la zona di Monza con fortissime raffiche di vento fino a 90 km/h e accumuli di pioggia oltre i 45 litri per metro quadrato in poche ore. In giornata qualche temporale potrà svilupparsi sulle Alpi orientali e lungo l’Appennino centro-meridionale con locali sconfinamenti sulle coste del medio Adriatico; a carattere più isolato temporali saranno possibili anche su ovest ToscanaUmbria e reatino e nord della Puglia. Venti di Bora sull’alto Adriatico, rinforzo del Maestrale sulla Sardegna e in Sicilia con raffiche anche a 50-60 km/h; in generale da deboli a moderati dai quadranti settentrionali. Mari mossi.

Temperature massime in calo soprattutto al Nord, Adriatico e zone interne del Centro. Previsti nel pomeriggio 26°C a Bolzano e Treviso, 27°C a Milano, Ancona e Rimini, 28°C a Bologna, Verona, 29°C a Pescara, 30°C a Napoli e Sassari, 31°C a Firenze. Le città più calde saranno Grosseto con 34°C e Roma e Cagliari con 33°C. 33°C anche a Catania, soltanto mercoledì, giornata del picco del caldo intenso, la città siciliana registrava ben 42°C.

Previsioni meteo per sabato. Giornata nel complesso soleggiata in tutta Italia: nel pomeriggio qualche temporale su Lazio centro-meridionale e sui rilievi abruzzesi; al Sud rovesci o temporali isolati in sviluppo soprattutto lungo l’Appennino e nelle zone interne della Calabria. Temperature minime in calo quasi ovunque. Valori massimi in rialzo al Nord, ancora in lieve calo all’estremo Sud e sulla Sicilia. Valori in linea con le medie stagionali. Ventilato per venti settentrionali, in ulteriore rinforzo da nordest alla sera. Nel dettaglio moderato Maestrale su Mari e Canali intorno alle Isole e medio e basso Adriatico.