Maltempo su medio Adriatico, Sud e Isole Le regioni più colpite dal maltempo saranno Basilicata, Calabria e Puglia dove la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo per rischio idrogeologico

313

Martedì allerta arancione della Protezione Civile per rischio idraulico e idrogeologico in alcuni settori di Calabria, Basilicata e Puglia. Attenzione al pericolo valanghe sull’Appennino che rimane elevato ed è da marcato (grado 3) a forte (grado 4) sul settore abruzzese. Il forte maltempo di lunedì su est Sicilia e Calabria, con accumuli di pioggia superiori ai 200 litri per metro quadrato in Calabria, è stato generato da un’intensa circolazione di bassa pressione formatasi sul settore meridionale del Mediterraneo centrale. Nei prossimi giorni questa depressione si indebolirà e conseguentemente assisteremo a un progressivo miglioramento del tempo, con precipitazioni meno intese e venti in attenuazione sulle nostre regioni centro meridionali. Al Nord proseguirà ancora per alcuni giorni il lungo periodo siccitoso caratterizzato dall’assenza precipitazioni di rilievo, con un conseguente peggioramento della qualità dell’aria. Il clima resterà invernale, ma il freddo non sarà intenso come nelle scorse settimane.

Previsioni meteo per martedì. Tempo prevalentemente soleggiato al Nord, salvo per nuvolosità residua sull’Emilia Romagna. Al Centro schiarite sulla Toscana in estensione anche a Umbria e alto Lazio, nuvoloso altrove, con deboli precipitazioni principalmente su Abruzzo e Molise nella prima parte del giorno, nevose sopra 1000 metri circa. Al Sud e sulle Isole cielo nuvoloso; brevi piogge o locali rovesci sparsi su Sardegna e Sicilia; precipitazioni più diffuse su Calabria, Puglia, e Basilicata, più insistenti e intense nell’area dell’alto Ionio. Temperature prossime alla norma. Venti in attenuazione.

Previsioni meteo per mercoledì. Cielo nuvoloso sulle regioni del versante adriatico, su centro-sud del Lazio, dorsale appenninica, sulle isole e al Sud; poco nuvoloso sulla Toscana, in Umbria e su gran parte del Nord. Saranno ancora possibili deboli precipitazioni isolate in particolare su centro-sud della Puglia, sulla Calabria ionica e nelle Isole. Temperature in calo al Centro-nord. Venti di debole o al più moderata intensità, in prevalenza settentrionali.