Lecce, troppe auto nel centro storico. Una petizione per la chiusura h24

635

Lecce, città del mio cuore. Ma quante auto…

Ormai, la situazione nel centro storico della città barocca è insostenibile, tanto da provocare il malumore anche tra i turisti giunti in Salento per la prima ondata turistica.

Tutti concordano sulla bellezza artistica di Lecce, definita da qualcuno “un museo a cielo aperto“, così come nel constatare il disagio causato dal continuo transito di automobili per i vicoli stretti del centro, soprattutto per chi ha bambini al seguito. Urge, quindi, una tempestiva soluzione.

La linea intrapresa dal Comune riguarda la limitazione del transito dei veicoli attraverso un nuovo regolamento della zona a traffico limitato, che dovrebbe portare alla riduzione dei permessi del 40%. Tuttavia, i primi risultati si potranno osservare solo a fine settembre, quando cioè sarà trascorso il tempo utile per richiedere i nuovi permessi e per cestinare quelli scaduti.

C’è, in ogni caso, chi auspica una chiusura totale del  centro storico, come già accade in altre città, vedi Aosta. E, a tal proposito, in questi giorni, è stata lanciata dal comitato ‘Decidi tu‘ una raccolta firme per indire un referendum propositivo, lasciando così, nelle mani dei leccesi, la decisione se chiudere o meno il centro per l’intera giornata. Un’iniziativa che ha già riscosso successo tanto che, nell’aria, si respira un clima di grande fiducia.