La primavera si prende una pausa, temporali in arrivo per Pasqua e Pasquetta

319

Il bel tempo reggerà ancora per qualche giorno, data la prevalenza dell’alta pressione, ma da mercoledì qualcosa potrebbe cambiare. Arriveranno, secondo quanto riporta la redazione di ilMeteo.it, moderate infiltrazioni di aria più fresca da Nord si insinueranno nel campo anticiclonico, portando una maggiore instabilità pomeridiana, dapprima sui rilievi centro-orientali del Nord, poi soprattutto sui settori appenninici centro-meridionali.
Tempo più soleggiato in via generale tra giovedì e venerdì, ma attenzione perché un cambiamento più significativo è atteso proprio per le festività pasquali. Antonio Sanò, il direttore e fondatore del sito ilMeteo.it, annuncia, infatti, che «già entro la sera di sabato prossimo, buona parte del Nord vedrà un aumento di nubi e un’intensificazione delle piogge, soprattutto sulle medie-alte pianure e sui settori alpini e prealpini. Ancora sole prevalente sul resto del Paese».

Nel giorno di Pasqua, un fronte instabile più deciso, proveniente da Nord, raggiungerà le aree centro-orientali del Nord, il Levante ligure, l’Emilia-Romagna e poi tutto il Centro, portando rovesci e temporali diffusi. Ancora buono al Sud, in giornata, ma peggiorerà la sera con nubi e piogge sparse anche qui. Temperature stazionarie e sopra la media di 3/4° ovunque. Previste in calo e più fresche dalla domenica di Pasqua.