In arrivo 155 nuove farmacie in Puglia. Aperture previste entro sei mesi

646

Dopo più di una anno e mezzo di attesa, le farmacie pugliesi rimaste scoperte hanno finalmente un proprietario. Si sono concluse infatti le procedure di assegnazione delle 188 sedi straordinarie per i vincitori del concorso a seguito della Legge 27 del 2012 che ha previsto l’ampliamento della rete nazionale delle farmacie. I primi 188 candidati sono stati chiamati a scegliere le sedi a seconda della graduatoria. Da metà marzo poi si è proceduto con le assegnazioni delle attività.

155 sono le sedi assegnate, mentre 28 sono rimaste libere e quindi disponibili per rifiuto espresso o per mancata accettazione. 5 farmacie invece sono state sospese su disposizione della giustizia amministrativa.

I candidati totali chiamati a esprimere preferenza sono stati 418, con una media età di 45 anni. Gli assegnatari hanno sei mesi di tempo per aprire la farmacia che si andrà ad aggiungere alle 1925 già preesistenti sul territorio regionale.