Furto di attrezzature e vandalismo: ladri scatenati nel “PalaDonBosco”

28

Non solo il furto anche la beffa: i ladri che nelle scorse ore hanno svaligiato il Pala Don Bosco di Corigliano d’Otranto hanno mangiato e bevuto lasciando per terra un tappeto di rifiuti. La denuncia via web arriva dalla pagina della Polisportiva Giovanile Salesiana “Ausilia Avantaggiato”.

“Qualcuno ha scassinato la porta del Palazzetto, è entrato, ha buttato per aria tutto ciò che fosse possibile mettere in disordine, ha mangiato e bevuto, ha scassinato le macchinette rubandone il contenuto in denaro ma anche in merce e, infine, ciò che ci ha fatto più male, ha rubato le tute che avevamo acquistato e personalizzato per le nostre atlete (grandi e piccole) e altro materiale come pattini, ruote, chiavi.

La prima sensazione è quella di violazione: chi ha violato i nostri spazi e il luogo in cui cerchiamo di regalare sorrisi, di far crescere in maniera corretta sportivi in particolare ma gli adulti di domani rispettosi delle regole in generale, non dovrà fare i conti con noi ma sicuramente con un giudice che sta più in alto. E lo farà a tempo debito.
Io in qualità di presidente – scrive Damiana Magurano – mi sento solo di dire una cosa: siamo una grande famiglia, sono certa che ognuno dei componenti ci tenderà la mano per consentirci di rialzarci perché anche se siamo stanchi di dover impegnare forze per combattere contro simili ingiustizie, abbiamo i sorrisi delle nostre atlete che sono il bene più prezioso da preservare e che ci danno la forza di rialzarci da ogni caduta”.