Foto di nudo scambiata su whatsapp. Nei guai tre studenti universitari

830

fotoNell’era della condivisione, la mania di pubblicare o scambiarsi foto può risultare pericolosa, soprattutto se le immagini inoltrate non hanno ricevuto il consenso da parte del soggetto immortalato. È quanto accaduto con una foto del nudo di una ragazza, con il suo Lato “B” in bella vista, condivisa su un gruppo whatsapp di studenti universitari, tutti originari della provincia di Lecce e Brindisi.. Subito è scattata la denuncia e le indagini hanno preso avvio per capire se la compromettente immagine sia stata inviata sul gruppo dall’ex fidanzato della ragazza, come forma di recriminazione per la fine della relazione e l’inizio di una nuova, con un ragazzo, peraltro, anch’esso presente sul gruppo, così come la vittima dello scatto osé.

Una combriccola di amici che ha deciso di condividere tutto, proprio tutto. Indagini in corso.