Facebook Messenger celebra Euro 2016 con un gioco di calcio (nascosto)

587

Un simpatico easter egg di Facebook Messenger attiva un gioco di calcio molto semplice e divertente. Un modo per celebrare gli Europei di calcio che si stanno svolgendo in questi giorni e per provare a bissare il successo del mini-gioco di basket nascosto nella nota app di messaggistica istantanea.

Facebook cavalca l’onda dell’evento sportivo del momento per presentare un semplice mini-gioco dedicato agli appassionati di calcio. In occasione degli Europei 2016, i gestori del popolare social network, infatti, hanno inserito in Facebook Messenger un piccolo easter egg che permette di attivare un gioco dal gameplay a dir poco immediato e basilare, ma, al tempo stesso molto coinvolgente.

Attivare il mini-gioco è molto semplice: è sufficiente inviare l’emoticon del pallone al proprio contatto, e, successivamente, eseguire un tap della medesima che avvierà l’app. Lo scopo del gioco è altrettanto semplice: effettuare il maggior numero di palleggi, mediante una serie di tap sul display dello smartphone o del tablet.

Nella schermata di gioco è presente solo il contatore dei palleggi, mentre le singole fasi della performance vengono enfatizzate da una serie di emoticon. Al termine della partita, il risultato raggiunto viene immediatamente condiviso con il proprio contatto. E’ comunque possibile effettuare infiniti tentativi prima di condividere il punteggio, cercando di migliorare progressivamente il risultato.

Per provare il mini-gioco, si consiglia di scaricare e installare la più recente versione di Facebook Messenger dagli store delle principali piattaforme mobile. La distribuzione dell’update potrebbe richiedere ancora un po’ di tempo prima di giungere a conclusione, ma risulta già installabile sui dispositivi Android e iOS in nostro possesso.

Facebook non è nuova ad operazioni analoghe che hanno il non trascurabile vantaggio per il social network di Zuckerberg di offrire all’utenza ulteriori stimoli per accedere al servizio di messaggistica istantanea. A fine marzo, la stessa tecnica era stata utilizzata per introdurre un minigioco di basket in occasione del March’s Madness della NCAA e, in precedenza, uno di scacchi. Iniziative che, anche se apparentemente futili, riescono a catturare l’attenzione di un gran numero di utenti Facebook.