Detenuto tenta di impiccarsi: salvato dalla polizia penitenziaria

L'episodio nella notte nel reparto di infermeria del carcere.

32

Tenta di impiccarsi ma viene salvato dall’intervento della polizia penitenziaria. E’ accaduto ad un detenuto di 45 anni che si trovava all’interno del reparto infermeria del carcere di Borgo San Nicola.
Lo fa sapere il sindacato Osapp per bocca del vicesegretario regionale Ruggiero Damato. L’uomo è vivo grazie al tempestivo intervento dei poliziotti che hanno applicato le tecniche di salvataggio ed ora è ricoverato presso l’ospedale di Lecce.
“Nonostante le difficoltà dovute all’organico ridotto, il personale di Polizia Penitenziaria è riuscito a salvare una vita umana- scrive Damato-. Ho chiesto che vengano avviate le procedure per il riconoscimento di un encomio a tutto il Comando di Polizia Penitenziaria, di ogni ruolo e grado, ed in particolare al personale operante nei reparti detentivi”.