Casarano. Ecotassa alle stelle per il 2017: si pagherà 180mila euro in più

478

L’anno nuovo comincia con una cattiva notizia per i cittadini di Casarano, che saranno chiamati a pagare qualche tassa in più: l’ecotassa alle stelle. Al Comune di Casarano, infatti, come alla stragrande maggioranza dei Comuni salentini, sarà infatti applicata l’aliquota massima del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi urbani, l’ecotassa appunto.
Lo ha deciso, con la determina n. 392 del 7 dicembre scorso, pubblicata qualche giorno prima di Natale, il dirigente della sezione “Ciclo rifiuti e bonifica” della Regione Puglia. Il costo dovuto per l’anno 2017 sarà di 25,82 euro per tonnellata conferita in discarica che, tradotto in soldoni, significa un esborso in più per le casse comunali di circa 180mila euro. Versamento extra che saranno i cittadini a pagare. «Regalo sotto l’albero, altro che errore di trasmissione dei dati», ha commentato con una nota polemica il Partito Democratico.