Brindisi. Armi in casa, auto rubate in giardino: coppia in manette e subito ai domiciliari

325

I carabinieri di Brindisi hanno tratto in arresto Vincenzo Vantaggiato, 39 anni, e la moglie Annamaria Romano, 38. All’interno della loro abitazione estiva sono stati trovati una pistola cal. 7,62 marca Tokarev con quattro proiettili, una pistola cal. 22 con marca illeggibile con cinque proiettili e un revolver giocattolo modificato cal. 38 con un proiettile in canna.
Nel giardino dell’abitazione era parcheggiata una Lancia Delta rubata a Brindisi il 29 ottobre 2017 e un’autovettura Alfa Romeo Giulietta rubata in Brindisi il 28 ottobre 2017.
Le armi e i veicoli sono stati sottoposti a sequestro.
Gli arrestati, che dovranno rispondere di detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.