Bari, arriva la minicar elettrica sarà svelata alla Fiera del Levante nel padiglione 104, sabato 9 settembre

353

Il 9 settembre in Fiera l'«L7» la minicar made in Modugno

BARI – Il prototipo di una minicar elettrica ‘made in Barì sarà svelato al salone dell’Automotive della Fiera del Levante, nel padiglione 104, sabato 9 settembre. Si tratta di un quadriciclo pesante con motore elettrico che la Tua Industries, società che fa capo al fondo di investimento americano LCM (Lev Capital Management), subentrata con la reindustrializzazione della Om Carrelli di Modugno (Bari), ha realizzato e che presto partirà con la produzione vera e propria. Secondo alcune indiscrezioni dovrebbe partire con circa 6000 esemplari nel 2018 per diventare presto 25 mila a regime.

L’auto – precisa una nota della Fiera del Levante – ha già mostrato ottime prestazioni e potrebbe diventare un prodotto di largo consumo se si pensa al risparmio (oltre 200 km con una carica), alla sostenibilità e al prezzo. Si parla infatti di un veicolo accessibile alle tasche di molti.

L’immagine dell’auto della Tua è ancora ufficialmente ‘top secret’ ma è svelata dai pannelli illustrativi dello spazio espositivo in cui figurano scritte e slogan basate sulla provenienza dell’auto (‘100% italianà e ‘made in Modugnò) e sulle novità tecnologiche studiate per renderla appetibile, dall’emissioni zero nell’atmosfera (è 100% elettrica), alla connessione continua con lo smartphone.