Allarme terrorismo, preoccupazione anche per la zona di Gallipoli

994

gallipoli

L’allarme terrorismo si è diffuso nelle zone turistiche salentine. Lo scorso 15 luglio il Viminale ha infatti diramato una circolare con la quale ha richiesto alle forze dell’ordine di porre maggiore attenzione, attraverso una mappatura degli obiettivi sensibili, in particolare ai luoghi turistici. Il prefetto di Lecce, Claudio Palomba, sta affrontando con attenzione la questione disponendo controlli su spiagge e litorali, in particolare sulla zona di Gallipoli, divenuta ormai uno dei maggiori centri turistici balneari a livello internazionale.

Per il momento le indagini della Digos non hanno portato a nessuna presenza “sospetta” ma l’allerta è in ogni caso alta, visto che per la settimana di Ferragosto sono previsti migliaia di nuovi arrivi.