Tragico epilogo per un 28enne scomparso: ritrovato il corpo senza vita

Il ragazzo è uscito da casa ieri pomeriggio alle 19 senza portare con sè il cellulare.

2357
Angelo Carconi / LaPresse 04-03-2011 Roma, Italia Cronaca Una ragazza denuncia uno stupro da parte di quattro carabinieri dopo essere stata arrestata nella caserma quadraro

Aveva lasciato a casa il cellulare ed era sparito nel nulla. Di Francesco Mazzotta, 28enne leccese, non si avevano notizie da ieri, questa mattina il tragico epilogo: il ragazzo è stato ritrovato morto nella zona di Fondone. Era uscito da casa ieri intorno alle 19 salutando la mamma, e facendo perdere le tracce. Non vedendolo tornare per tutta la notte, questa mattina la madre aveva deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. Era in corso un tavolo tecnico in Prefettura per coordinare le ricerche quando è giunta la terribile notizia. Il ragazzo era in cura per una grave depressione.