Terremoto alle 0.38 nel Salernitano, avvertito in Basilicata e Puglia. “Gente in strada”

256

Terremoto alle 0.38 nel Salernitano, avvertito in Basilicata e Puglia. "Gente in strada" -Live Twitter

Gente in strada nel Vallo di Diano per una forte scossa di terremoto registrata nella zona più meridionale e interna della provincia di Salerno, quasi ai confini con la Basilicata. Il sisma è stato registrato alle 0.38 e, secondo l’Ingv, è stato di magnitudo 3.8 a profondità di 11 chilometri. Grande paura tra i residenti dei comuni vicini all’epicentro, da Padula, distante solo 4 km, a Sala Consilina Teggiano. Molte persone raccontano di aver percepito un boato. La scossa, breve ma molto intensa, è stata sentita chiaramente anche sulla costa campana a Sapri Palinuro, più a nord a Battipaglia Salerno, in Basilicata Potenza e persino in comuni pugliesi come Corato Trani. Non sono per ora segnalati danni a persone o cose.