Poliziotto fa jogging e “fiuta” la droga: in un box di San Foca 2 quintali di marijuana e una pistola

Il poliziotto ha avvertito un forte odore di droga mentre faceva jogging a San Foca. Indagini per risalire al proprietario.

4302

Segue la scia di un forte odore di marijuana e insieme ai colleghi scova un garage con all’interno quasi 2 quintali di marijuana e una pistola. Il fiuto infallibile è quello di un poliziotto della Questura di Lecce che ieri si trovava casualmente a fare jogging a San Foca. Durante la corsa è stato insospettito dal forte odore che proveniva dal cento abitato e ha allertato subito i colleghi.

Sul posto sono intervenuti gli investigatori della Squadra Mobile che hanno avviato perlustrazione della zona. Approfondendo l’attività di osservazione, i poliziotti si sono resi conto che il forte odore proveniva, con ogni probabilità, da un immobile composto da una serie di box seminterrati.

Approfittando del fatto che le serrande basculanti dei box non erano completamente chiuse, gli investigatori hanno avviato una perquisizione locale che si è conclusa con il rinvenimento di: 19 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo lordo di circa 192 kg.; 7 involucri contenenti cocaina dal peso loro complessivo di circa 11 gr.; un involucro in polvere e pietre, verosimilmente cocaina, del peso lordo di circa 9 gr.; una pistola Tokarev, con matricola parzialmente abrasa, completa di caricatore con 2 cartucce calibro 7,65 parabellum; una bilancia e 4 bilancini di precisione.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro al momento a carico di ignoti. Sono in corso le attività di indagine da parte della Squadra Mobile per risalire anche al proprietario dell’immobile.