Piante di marijuana conservate in casa: in due finiscono in manette

Gli arresti da parte dei carabinieri rispettivamente a Novoli e a Casarano.

2701

È stato arrestato a Novoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Giovanni Errico, 45enne del posto, che, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di una pianta di marijuana e di un kg della stessa sostanza, di un bilancino di precisione e materiale necessario al confezionamento. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

A Casarano, i carabinieri hanno arrestato per lo stesso reato Marcello Marinucci, residente in città, dopo aver rinvenuto nella camera da letto, in una tenda cubica, nove vasi di cui sei contenenti piantine di “marijuana”, nonché in un ripostiglio posizionato sulla veranda altri sei vasi con piantine di marijuana alte circa 0,50 cm “marijuana”. Entrambi i locali erano provvisti di un ventilatore e lampada alogena per il riscaldamento vegetativo.

All’interno di un altro vano i militari rinvenivano due involucri in vetro contenenti rispettivamente 11,06 grammi e 17 grammi di marijuana già essiccata e un bilancino di precisione. L’uomo dovrà permanere in regime di arresti domiciliari.