Gallipoli, il Comune offre in concessione alcuni locali dell’ex caserma dei carabinieri

Gli spazi sono stati dismessi dopo il trasferimento della sede dell'Arma nella nuova struttura in periferia.

8

Dopo l’inaugurazione della nuova e attrezzata caserma alla periferia del centro abitato, il Comune di Gallipoli ha deciso di dare in concessione alcuni spazi ormai inutilizzati all’interno della vecchia sede dei carabinieri in via Don Minzoni. Si tratta di tre locali chiusi di cui due di circa mq. 13 e uno di circa mq. 11 più un’ulteriore area esterna coperta, ubicata tra i locali chiusi della superficie di circa 104mq; il tutto per una superficie totale di circa 141 mq che un tempo erano utilizzata per stalle, scuderie, rimesse, e autorimesse. Il concessionario che sarà individuato con la formula della migliore offerta, dovrà utilizzare gli spazi per lo svolgimento di attività culturali e di spettacolo, di produzione culturale diffusa, di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue tipicità e tradizioni, di educazione e promozione culturale e sociale.

il canone di concessione posto a base di gara è stato stimato in 5.160 euro circa annuali pari ad 430 euro al mese.