Freno alle notti da sballo: due arresti in discoteca e 13 patenti ritirate

Carabinieri di Maglie fra Santa Cesarea Terme e dintorni. Sequestrati vari stupefacenti, fra cui spiccano mdma e ketamina

6547

Maxi controlli nelle discoteche e nei luoghi dello sballo per contrastare la “malamovida”: arresti, denunce e sequestri di droga da parte dei carabinieri a Santa Cesarea Terme. In manette un 21enne di Lecce, Christian Pellegrino, che veniva trovato in possesso di 8 dosi di ketamina del peso di 2,2 grammi, 11 dosi di Mdma di 2,7 grammi, 5 pasticche di ecstasy per un peso complessivo di 2,4 grammi, 6 dosi di hashish del peso di 4,2 grammi, oltre a un bilancino di precisione e 20 euro in contanti ritenuti provento di attività di spaccio.

Arrestato anche Gianluca Castaldo, 20enne di Napoli, sorpreso a cedere due dosi di ketamina a un 21enne di Benevento, residente a Brindisi. A seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 9 dosi di ketamina del peso complessivo di 4,5 grammi, un involucro di cellophane contenente marijuana per un totale di 4,5 grammi, 270 euro in contanti provento dell’attività di spaccio. I due sono stati condotti nel carcere di Lecce.

Nello stesso servizio, denunciati un 23enne e un 25enne di Corigliano d’Otranto, trovati in possesso di 6.2 grammi di hashish, occultati all’interno dell’abitacolo del proprio veicolo. Per guida sotto effetto di droga, con ritiro della patente, sono state denunciate 11 persone, e una per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Venticinque le persone segnalate alle competenti prefetture per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Sequestrati 2,3 grammi di cocaina, 10,9 di hashish, 22,8 di marijuana, 2 grammi di ketamina, uno di mdma e 6 spinelli.