In auto sotto la pioggia, va a sbattere contro un albero. 20enne in Rianimazione

Una ragazza è stata trasportata al "Vito Fazzi" di Lecce. Il grave sinistro avvenuto nel primo pomeriggio sulla strada che collega Carpignano Salentino a Borgagne. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e operatori del 118

6

Uno sbandamento mentre era alla guida di una Fiat 600 e l’auto è finita fuori strada, in mezzo alle campagne, dopo aver oltrepassato un muretto a secco e andando a collidere infine contro un albero di ulivo in un fondo privato. E ora una una ragazza di 20 anni,  R.L.R., di Uggiano La Chiesa, è ricoverata in ospedale, al “Vito Fazzi” di Lecce in prognosi riservata. Qui vi è arrivata in codice rosso. E non solo. Le analisi successive hanno evidenziato la presenza nel sangue di sostanze stupefacenti, come cocaina e marijuana. Negativi, invece, quelli sull’alcool. La patente è stata ritirata.

Il grave incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, alle 16 circa, sulla strada provinciale 3 che collega Carpignano Salentino a Borgagne, frazione di Melendugno. Si tratta della prosecuzione di via Santuario, nota per via dell’antico edificio dedicato al culto della Madonna della Grotta. L’incidente, che non ha convolto altri veicoli, è avvenuto a poche centinaia di metri dal Santuario, nel punto in cui terminano le abitazioni e iniziano le zone di campagne, dunque in prossimità dell’ingresso del paese.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Maglie. I soccorsi sono stati chiamati da diversi automobilisti di passaggio, che si sono fermati a prestare i primi aiuti. Una volta liberata dalla lamiere dell’utilitaria, fortemente danneggiata dall’impatto, è stata trasportata con un urgenza nel nosocomio del capoluogo. I militari, intanto, si sono messi al lavoro per ricostruire la dinamica precisa.

Stando a quanto rilevato al momento, vi sarebbe una compartecipazione della pioggia. Il manto era viscido e l’autovettura ha perso aderenza. All’altezza del cimitero di Carpignano, mentre la 20enne guidava in direzione di Borgagne, c’è stata una sbandata repentina verso sinistra. La 600 ha divelto ben 7 metri di muretto a secco, prima di terminare contro un albero. L’urto sulla fiancata destra è stato molto violento. La ragazza è rimasta incastrata nell’abitacolo e per liberarla hanno dovuto lavorare i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie. L’ambulanza, l’ha poi trasportata in ospedale. Ora è in Rianimazione. Mentre il veicolo, su disposizione del pubblico ministero di turno, non è stato sequestrato, ma riconsegnato alla famiglia della giovane.